Pietro Locatto è nato a Torino nel 1990. Ha compiuto i suoi studi sotto la guida del M° Stefano Grondona. Diplomatosi con il massimo dei voti e la lode nel 2008 successivamente, sotto la guida del M° Frederic Zigante, ha conseguito il diploma di II livello a indirizzo didattico ottenendo il massimo dei voti e il diploma di II livello a indirizzo concertistico con il massimo dei voti e la lode. Recentemente ha terminato con il massimo dei voti e la lode un Master di secondo livello presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano sotto la guida del M° Lorenzo Micheli.

Ha seguito i corsi di perfezionamento di Maestri quali Oscar Ghiglia, Paul Galbraith, CarlesTrepat, JukkaSavijoki, Arturo Tallini, Lorenzo Micheli, Pablo Marquezricevendo borse di studio e particolari riconoscimenti tra cui cinque Diploma di Merito dell’Accademia Musicale Chigiana di Siena.

Dopo aver vinto numerosi concorsi nazionali (Lamporecchio, Roma, Asti, Vercelli e altri) si è affermato in altrettante competizioni internazionali, tra cui: 3° premio al VI Concorso Internazionale di chitarra classica “Ruggero Chiesa-città di Camogli”(2012), 2° premio al “3° Concorso Internazionale Di Chitarra Classica «Stefano Strata» Città Di Pisa”, 1° premio al XV Concorso Internazionale di Chitarra “Niccolò Paganini” di Parma (2013), 2° premio e premio del pubblico al XV Concorso Internazionale “Comarcaelcondado” 2015 (Jaen-Spagna), 4° Pemio al “6º ConcursoInternacional De Guitarra De Sevilla.”(2015), 1° Premio al “Gianni Bergamo International GuitarCompetition 2016”, 3° Premio al “London International GuitarCompetition 2016”, 1° Premio al “3rd Bale-Valle International GuitarCompetition 2017” (Croazia), 2° Premio al “BrusselsIntenationalGuitarCompetition 2018”.

Invitato ripetutamente a partecipare in qualità di esecutore all’interno degli eventi correlati al Convegno Internazionale di Chitarra di Alessandria, si è esibito in Spagna, Svizzera, Portogallo, Inghilterra, Croazia, Belgio e in numerosi festival e città in Italia dove svolge regolarmente attività concertistica in qualità di solista e in varie formazioni cameristiche. Dal 2013 è componente dell’ensemble di chitarre ‘Supernova’ diretto da Arturo Tallini. Borsista dell’Associazione “De Sono” di Torino. Dal 2012 volge attività didattica come M° assistente presso il Conservatorio di Alessandria ed è docente di ruolo di chitarra presso l’Istituto Comprensivo di Racconigi.

“Pietro Locatto è considerato unanimemente uno dei più interessanti e promettenti musicisti italiani della sua generazione. Le sue doti interpretative fuori dal comune l'hanno rapidamente proiettato nell'empireo dei pochissimi chitarristi italiani di rilievo internazionale. ln veste di solista, come elemento dell'ensemble "Supernova” o sui gradini più alti di un importante concorso internazionale, la sua intelligenza musicale spiccata ha avuto modo di distinguersi e di farsi apprezzare dal pubblico e dagli esperti della materia.” (Lorenzo Micheli)